Archivio notizie

                                                                                                                                      

 

CORSO GRATUITO DI INFORMATICA DI BASE

 

La Biblioteca di Zibido San Giacomo in collaborazione con Fondazione per Leggere e STMicroelectronics organizza un CORSO GRATUITO PER ADULTI di 5 lezioni di informatica di base.

Inizio del corso sabato 11 marzo 2017 – dalle 9.00 alle 13.00

presso: SPAZIO IGLOO, Via Curiel 11 - fraz. San Giacomo

Le iscrizioni si effettuano in Biblioteca, Via Curiel 2 (massimo 20 partecipanti)

  

CALENDARIO CORSO orario: dalle 9.00 alle 13.00

Sabato 11 marzo 2017

Sabato 18 marzo 2017

Sabato 25 marzo 2017

Sabato 1 aprile 2017

Sabato 8 aprile 2017

 

Recapiti Biblioteca

tel. 02/90020228

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." rel="alternate">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura al pubblico:

mart.-merc.- giov.- ven.: dalle 16.30 alle 19.00

sabato: dalle 10.00 alle 12.00

NONNI AL PC
L’abc dell’informatica per gli Over 65


Iniziativa a cura della Pro Loco Buccinasco nell’ambito del progetto Atlante della Memoria

 

Ciclo di sei incontri per promuovere l’uso del computer e delle sue potenzialità tra le persone della terza età.

Cascina Fagnana
Aula Informatica
Edificio Ovest (a fianco della Biblioteca), Primo piano
Via Fagnana, 6
BUCCINASCO


Programma delle lezioni

Giovedì 9 Marzo 2017, ore 10.00-12.00
Introduzione al PC. Elementi essenziali, tastiera, mouse, icone. Accensione, funzioni di comando,organizzazione, memoria.

Mercoledì 15 Marzo 2017, ore 10.00-12.00
Internet e il suo mondo. Accesso e i motori di ricerca. Il dentro ed il fuori del PC, i passaggi essenziali.

Venerdì 17 Marzo 2017, ore 15.30-17.30
Internet come cercare e catturare i dati. Modalità di navigazione e le informazioni dal mondo.

Martedì 21 Marzo 2017, ore 10.00-12.00
Posta elettronica. Cos’è e come funziona. Come attivare da soli una casella di posta.

Venerdì 24 Marzo 2017, ore 15.30-17.30
Posta elettronica. L’utilizzo dell’e.mail e le sue funzioni: scrivere inviare, rispondere, allegare, inoltrare.

Venerdì 31 Marzo 2017, ore 15.30-17.30
Tramandare i ricordi. Come sfruttare la capacità del PC per creare un archivio di dati: documenti, immagini, audio, video.


La partecipazione al corso è gratuita. È obbligatoria la richiesta di iscrizione.
Posti disponibili 20
Per informazioni e adesioni telefonare a Lia al 334-3082209 o inviare una e.mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La partecipazione al corso include l’iscrizione gratuita alla Proloco Buccinasco.


Requisiti per partecipare

  • Impegno a partecipare a tutte le lezioni (almeno 4 per avere l’attestato finale)
  • Preferibile un accesso ad un PC in internet a casa
  • Conoscenza nulla o molto basica del computer

 

Scarica il volantino Nonni al PC

 

 

Incontri con gli esperti

Ciclo di incontri di approfondimento sui temi di gusto e paesaggio.

 

ZIBIDO – 3 Febbraio 2017 – ore 21.00 – MUSA

Gusto e Paesaggio. Crescere nella Local Web community ADM

arch. Mitti Loaldi, Curatrice progetto Atlante della Memoria

dott.ssa Federica Gemma, Animatrice Social Media Atlante della Memoria

Far parte di una comunità locale significa partecipare e condividere, sia sul web che nei luoghi della cultura.

Come crescere insieme e in modo consapevole.

 

BINASCO – ven. 10 febbraio 2017 – ore 21.00 Castello Visconteo – Aula Consiliare

Chi sa dire cos’è il Paesaggio?

arch. Matteo Mai e arch. Andrea L’Erario

Cosa si intende e quando nasce concetto di paesaggio. Il paesaggio lombardo della bassa milanese. Valori e percezione del paesaggio.

 

BUCCINASCO – Giovedì 16 febbraio 2017 – Cascina Robbiolo – Ore 21.00

Leggere il territorio, una questione di punti di vista.

arch. Nelly Cattaneo, esperta di Sistemi Informativi Geografici

Cartografie e mappe: gli strumenti per comprendere e orientarsi in un territorio.

 

MUSA – Sabato 11 marzo 2016 – ore 16-17

I Cibi della Memoria

dott.ssa Martine Vallarino, Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università degli Studi Pavia.

Presentazione ricerca sui ricordi prodotti dall'esperienza del palato. Interviste per coinvolgere le comunità locali del sud ovest milanese.

 

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

 

GIOVANI CUOCHI AI FORNELLI

Laboratori di Cucina

a cura di Associazione Accademia dei Poeti Erranti di Buccinasco

MUSA – Museo Salterio

Via Alzaia Naviglio Pavese n.5
Zibido San Giacomo, frazione di Moirago

Ore 15-18

Ciclo di incontri sulle ricette della tradizione del sud ovest milanese per giovani tra gli 8 e i 13 anni.

 

Sabato 21 Gennaio 2016

Risotto con le rane

ll risotto con le rane (detto anche ris-ana) è uno dei piatti più gustosi della cucina della Lomellina. La preparazione richiede tempo e attenzione, ma il risultato è magnifico.

 

Sabato 11 Febbraio 2016

Pantrid Maridàa

Una ricca minestra fumante preparata con ingredienti poveri ma nutrienti e saporiti.

 

Sabato 18 Marzo 2016

La Cotoletta

Simbolo della cucina Lombarda in tutto il mondo: carne di vitello, uova e pangrattato danno vita ad un piatto unico!

 

Sabato 8 Aprile 2016

Provolone della Valpadana alla pizzaiola e Sciatt

Un pomeriggio all’insegna dei formaggi! Che siano fritti o in umido, il formaggio stuzzica le papille gustative di tutti.

 

Sabato 6 Maggio 2016

Torta Paradiso

Simbolo della città di Pavia, un solo morso può farci sentire letteralmente in Paradiso…

 

Al termine di ogni laboratorio, i genitori sono invitati all’assaggio dei piatti cucinati dai Giovani Cuochi ai Fornelli

 

La partecipazione ai Laboratori di Cucina è gratuita.

È richiesta comunicazione di partecipazione

Posti disponibili 20

Info e prenotazioni:
Accademia dei Poeti Erranti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. 340-3385075

 

ABBIATEGRASSO – Via libera, in tempi record, al bilancio previsionale 2017 di Fondazione Per Leggere, approvato giovedì 15 dicembre all’unanimità dai Comuni soci.

Si tratta di un bilancio ispirato alla massima prudenza, che riporta solo le voci certe d’entrata e rimanda successivamente a variazioni eventuali risorse che possano sopraggiungere.  Nella seduta di giunta del 19 dicembre, peraltro, Regione Lombardia ha assicurato che tornerà a investire risorse sui sistemi bibliotecari dell’area metropolitana, quindi anche Fondazione Per Leggere potrà beneficiarne: l’esatto ammontare sarà determinato entro le prossime settimane.

Nel frattempo, restano invariati i contributi da parte dei Comuni fondatori, mentre è previsto un leggero calo nello stanziamento di risorse per l’incremento delle raccolte.  Anche quest’anno si continuerà nello sforzo per consolidare il ruolo della Fondazione come protagonista della vita culturale del territorio, venendo agevolati dal nuovo progetto di Cooperazione Culturale Territoriale.

 

Verranno ricercati ulteriori margini di miglioramento e di efficienza in tutti i servizi di base (catalogazione, acquisto centralizzato, servizi di rete, interprestito) e si svilupperanno forme più strette con gli altri sistemi bibliotecari e con gli enti istituzionali di riferimento. In particolare nel 2017, grazie alla collaborazione con i sistemi bibliotecari vicini e il Comune di Milano, utilizzando lo stesso fornitore, sarà ottenuto un notevole risparmio sul servizio di prestito interbibliotecario, mantenendo tuttavia inalterato il livello e la qualità della prestazione.

Inoltre entrerà a regime un importante accordo commerciale stipulato con Fastbook (società leader in Italia nella vendita all’ingrosso di prodotti editoriali) alla quale la Fondazione fornirà per tutto il prossimo anno il servizio di catalogazione. Questa partnership permetterà di rilanciare, rinnovare e potenziare il centro di catalogazione, riducendone notevolmente i costi e ampliandone l’efficienza.

Nel corso dell’assemblea è stato sottoposto un aggiornamento sul progetto di Cooperazione Culturale Territoriale. Federico Scarioni ha illustrato il resoconto, dopo il primo anno di sperimentazione, delle due nuove modalità di collaborazione possibili tra la Fondazione e i comuni soci. Grazie all’introduzione della quota cultura, i Comuni potranno realizzare dei progetti culturali proposti direttamente dalla Fondazione, utili ad ampliare la gamma dell’offerta culturale nelle biblioteche del territorio permettendo razionalizzazioni di scala. Inoltre, la Fondazione potrà vedersi affidare dai comuni la realizzazione di servizi individuali come una vera e propria società In House. Infine, Valentina Bondesan ha illustrato la nuova modalità di affiancamento ai Comuni per la realizzazione di proposte di gestione e coordinamento delle biblioteche stesse, finalizzate a portare un valore aggiunto al servizio offerto alla cittadinanza. Un modello che sarà utilizzabile da tutti i Comuni, di cui la consulenza da parte della Fondazione sarà determinante, soprattutto in un momento in cui alcuni comuni sono costretti ad esternalizzare il servizio per via dei vincoli imposti dalla normativa vigente che regola le assunzioni di nuovo personale bibliotecario.

Per il secondo anno consecutivo, il bilancio previsionale viene presentato ed approvato entro la fine di quello precedente, a testimonianza del grande impego e del lavoro che ogni giorno Fondazione realizza grazie all’eccellente collaborazione coi Comuni e alla preparazione del nostro staff”, dichiara il presidente Cesare Nai. 

Dopo anni di vacche magrissime a livello di finanziamenti sovracomunali, Regione Lombardia sta per tornare a sostenere economicamente i sistemi bibliotecari: questa è una notizia di importanza strategica per Fondazione, una realtà che è costantemente cresciuta negli anni, anche quelli di maggiore crisi. Il ripristino dei finanziamenti regionali potrà completare- ancora di più e meglio- il raggiungimento dei nostri obiettivi, la modernizzazione della nostra attività, l’erogazione di nuovi servizi e consolidare la nostra mission di soggetto “facilitatore” in campo culturale e sociale”, conclude il presidente Nai.

 

Comunicato a cura di Ticino Comunicazione Ufficio stampa Fondazione Per Leggere

Archivio articoli