Una raccolta fondi per acquistare libri per bambini ucraini.

Si tratta di un’altra iniziativa di “Sostieni lettura”, il progetto di Fondazione Per Leggere che moltiplica le risorse culturali a disposizione delle persone in difficoltà.

Le parole del Presidente Gianfranco Accomando: “Con questa iniziativa, attraverso le biblioteche di pubblica lettura, vogliamo aiutare i bambini ucraini acquistando libri in lingua. Attraverso la cultura, desideriamo dare un segnale chiaro di accoglienza e vicinanza a questo popolo martoriato dalla guerra. Potete donare andando su www.sostienilettura.it oppure di persona nella sede centrale della Fondazione”.

L’idea è quella di accrescere il patrimonio di testi a disposizione delle famiglie fuggite dal loro Paese a causa della guerra. In molti si ritrovano vicino alle biblioteche, ne hanno fatto un vero e proprio punto di riferimento.

Prosegue Accomando: “Nelle nostre biblioteche moltissimi ragazzi vanno a seguire le lezioni scolastiche del loro Paese da remoto grazie alla nostra rete Wi-Fi. Di questo siamo felici e orgogliosi, mettere a loro disposizione più documenti nella loro lingua aiuterà l’integrazione che è la via maestra per realizzare una convivenza civile dei vari elementi delle nostre comunità”.

Tutte le informazioni visibili qui: Sostieni Lettura – Libri per bambini ucraini