Trasparenza

Adempimenti Trasparenza - Art. 22 D.Lgs. 33/2013

1. Denominazione e scopi

Fondazione “Per Leggere – Biblioteche Sud Ovest Milano”

Gli scopi della Fondazione sono stabiliti dall’art. 3 dello Statuto:

1. facilitare il pieno accesso all’informazione, alla cultura e alla conoscenza, quali strumenti di crescita personale e per lo sviluppo della comunità, promuovendo la lettura in tutte le sue forme;

2. promuovere e diffondere una cultura della biblioteca pubblica, da intendere quale spazio aperto alla collettività e come soggetto sociale integrato nella realtà locale, che opera assieme ai cittadini, istituzioni e organizzazioni sociali per il progresso della comunità;

3. incrementare la qualità e il valore dei servizi bibliotecari, garantendo standard uniformi e valorizzando il patrimonio umano, professionale e documentario presente nelle biblioteche del territorio e apportando nuove risorse per il loro sviluppo;

4. operare per costruire un’unica rete bibliotecaria del territorio dotata di un’identità comune di servizio, che accolga e valorizzi le identità originarie delle singole biblioteche.

2. Patrimonio

1. Il patrimonio è costituito da un Fondo di dotazione indisponibile e da un Fondo di gestione disponibile.

2. Rientrano nel Fondo di dotazione indisponibile:

l’originario fondo di dotazione intangibile costituito dai conferimenti in denaro o beni mobili ed immobili o altre utilità effettuati dai Fondatori originari ed i conferimenti di eventuali Fondatori successivi;

  • i beni mobili ed immobili che pervengano a qualsiasi titolo alla Fondazione, compresi quelli dalla stessa acquistati secondo le norme del presente Statuto;
  • le elargizioni fatte da soggetti pubblici o privati con espressa destinazione ad incremento del Fondo di dotazione indisponibile;
  • gli accantonamenti a riserva di qualunque specie decisi con propria delibera dal Consiglio di Amministrazione;

3. Il Fondo di gestione disponibile, da utilizzarsi per la gestione d’esercizio, è costituito da:

  • le rendite e i proventi derivanti dal Fondo di dotazione indisponibile e dalle attività istituzionali, strumentali, accessorie e connesse della Fondazione medesima;
  • eventuali donazioni, disposizioni testamentarie, contributi pubblici e privati espressamente destinati all’attività d’esercizio;
  • i contributi annuali corrisposti dai Fondatori ai sensi dell’art. 2, comma 3 del presente Statuto;
  • eventuali appositi Fondi di gestione costituiti da persone fisiche o giuridiche e vincolati all’attuazione di uno specifico progetto e/o attività coerenti con il fine istituzionale della Fondazione.
  • 4. Le rendite e le risorse della Fondazione saranno impiegate per il funzionamento della Fondazione stessa e per la realizzazione dei suoi scopi istituzionali.

5. È fatto divieto alla Fondazione di distribuire, anche in modo indiretto, ai Fondatori e agli altri amministratori, utili e avanzi di gestione, nonché altri fondi o riserve.

  • i beni mobili ed immobili che pervengano a qualsiasi titolo alla Fondazione, compresi quelli dalla stessa acquistati secondo le norme del presente Statuto;
  • le elargizioni fatte da soggetti pubblici o privati con espressa destinazione ad incremento del Fondo di dotazione indisponibile;
  • gli accantonamenti a riserva di qualunque specie decisi con propria delibera dal Consiglio di Amministrazione;

3. Durata

Illimitata

4. Organi di governo e retribuzione percepita

Il Presidente, il Vice Presidente, i membri del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio Generale di Indirizzo non percepiscono alcun compenso per le cariche ricoperte, ad eccezione dei rimborsi per le spese effettivamente sostenute e documentate per tali cariche.

Gli amministratori non erano al momento della nomina e non sono attualmente in condizione di inconferibilità e incompatibilità con le cariche sopra descritte secondo quanto disposto dal D. Lgs. 8 aprile 2013 n. 39.

Il Presidente, il Vice Presidente e i membri del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio Generale sono stati nominati dall’Assemblea Generale l’11 novembre 2014.

La durata degli incarichi del Presidente, del Vice Presidente e dei membri del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio Generale di Indirizzo è di 4 anni.

Le cariche in corso scadranno pertanto il 10 novembre 2018.

Elenco nominativo degli amministratori:

Presidente

Gianfranco Accomando – Autocertificazione – CV

Vice Presidente

Brunella Baita – Autocertificazione – CV

Segretario Generale

Francesco Rimoldi – Autocertificazione – CV

Consiglio di Amministrazione:
Consiglio Generale di Indirizzo:

5. Bilanci

Anno Oneri Proventi Attivo Passivo Patr. Netto Ris. netto di esercizio
2017 1.754.904,00 1.784.047,00 438.616,00 438.616,00 131.305,00 14.549,00
2016 1.838.803,00 1.854.530,00 592.365,00 592.365,00 79.534,00 1.680,00
2015 1.870.681,00 1.889.536,00 657.390,00 657.390,00 113.481,00 1.070,00
2014 1.723.671,00 1.742.886,00 590.654,00 590.654,00 135.360,00 2.263,00
2013 1.736.507,00 1.753.348,00 646.920,00 646.920,00 165.450,00 1.310,00
2012 1.701.923,00 1.722.979,00 648.352,00 648.352,00 190.220,00 1.208,00
2011 1.434.328,00 1.459.568,00 602.078,00 602.078,00 210.988,00 25.240,00
2010 1.052.243,00 1.052.243,00 570.312,00 570.312,00 233.728,00 -26.968,00
2009 1.447.366,00 1.405.661,00 663.925,00 663.925,00 347.952,00 -41.705,00
2008 1.285.857,00 1.285.857,00 758.339,00 758.339,00 289.651,00 0,00
2007 1.073.725,00 1.073.725,00 606.882,00 606.882,00 286.714,00 0,00
2006 388.229,00 388.229,00 576.503,00 576.503,00 173.624,00 0,00
X