Biblioteche Scolastiche

PREMESSA

Il progetto Biblioteche Scolastiche di Fondazione Per Leggere, forte di una pluriennale esperienza nella collaborazione con diversi istituti del territorio, vuole proporre una nuova e il più possibile funzionale ed ottimale sinergia tra gli istituti scolastici, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio e il sistema bibliotecario.

 

Come chiaramente espresso nel Manifesto IFLA/Unesco sulla biblioteca scolastica: “La biblioteca scolastica fornisce servizi, libri e risorse per l’apprendimento che consentono a tutti i membri della comunità scolastica di acquisire capacità di pensiero critico e di uso efficace dell’informazione in qualsiasi forma e mezzo. La biblioteca scolastica si collega con il più ampio sistema bibliotecario e informativo secondo i principi del Manifesto Unesco sulle biblioteche pubbliche.”

Tale affermazione collima perfettamente con le finalità di Fondazione per leggere che, come da statuto, si impegna al fine di:

–  facilitare il pieno accesso all’informazione, alla cultura e alla conoscenza, quali strumenti di crescita personale e per lo sviluppo della comunità, promuovendo la lettura in tutte le sue forme;

–  promuovere e diffondere una cultura della biblioteca pubblica, da intendere quale spazio aperto alla collettività e come soggetto sociale integrato nella realtà locale, che opera assieme ai cittadini, istituzioni e organizzazioni sociali per il progresso della comunità;

 incrementare la qualità e il valore dei servizi bibliotecari, garantendo standard uniformi e valorizzando il patrimonio umano, professionale e documentario presente nelle biblioteche del territorio e apportando nuove risorse per il loro sviluppo;

operare per costruire un’unica rete bibliotecaria del territorio dotata di un’identità comune di servizio, che accolga e valorizzi le identità originarie delle singole biblioteche.

 

Col dichiarato intento di favorire la sinergia tra Biblioteche pubbliche e Biblioteche scolastiche nella consapevolezza che: “La biblioteca scolastica è parte integrante del processo educativo.”, Fondazione Per Leggere intende mettere a disposizione degli istituti la professionalità ed esperienza nel settore maturate in anni di attività e riconosciute a livello nazionale.

 

L’obiettivo è fornire agli insegnanti il miglior strumento didattico possibile contribuendo a dare agli studenti: “ la possibilità di acquisire le abilità necessarie per l’apprendimento lungo l’arco della vita, di sviluppare l’immaginazione” per farli diventare cittadini responsabili.

PROPOSTA TECNICA

1. STRUMENTI

2. FORMAZIONE

Sostenere la formazione e l’aggiornamento del personale in servizio nelle biblioteche è, da sempre, una delle Attività Principali previste dallo statuto di Fondazione Per Leggere.

Al fine di integrare in maniera armonica le biblioteche scolastiche nel sistema bibliotecario, garantendo il miglior servizio possibile all’utenza delle stesse, si propone di fornire al personale responsabile delle Biblioteche Scolastiche una formazione professionale di base strutturata su diversi livelli, necessari alla comprensione della materia e degli strumenti.

  • Formazione biblioteconomia

Formazione atta a fornire ai docenti coinvolti nel progetto alcune informazioni e conoscenze di base riguardo la professione bibliotecaria e le basi teoriche implicite nelle attività di gestione di una biblioteca.

  • Formazione tecnica

Formazione rivolta a docenti e studenti al fine di svolgere autonomamente il lavoro di inserimento base del documento e relative procedure autonome di aggregazione

  • Formazione software di gestione

Formazione volta alla comprensione e corretto utilizzo del software gestionale in uso presso il sistema ed alle sue principali funzioni nell’attività ordinaria di gestione della biblioteca.

  • Orientamento professionale

Servizio dedicato principalmente agli istituti secondari di secondo grado. Prevede uno o più incontri annuali di orientamento alla professione bibliotecaria in vista dell’iscrizione all’università.

Biblioteche

Comuni

Bibliotecari
X