Grazie alla collaborazione ormai consolidata tra la Fondazione Per Leggere e la Biblioteca Italiana per Ipovedenti – B.I.I. Onlus, in virtù del progetto “Leggere Facile, Leggere Tutti”, alla Fondazione è stata donata per l’ennesima volta una notevole quantità di libri a caratteri grandi destinati a persone ipovedenti, persone affette da dislessia, persone in età avanzata e più in generale a persone con la vista indebolita.

Ringraziamo la B.I.I. Onlus per l’attenzione rivolta al nostro sistema bibliotecario.

“Sono molto felice – commenta il Presidente della Fondazione Per Leggere – Gianfranco Accomando – di questa collaborazione con la Biblioteca Italiana per Ipovedenti, che va avanti da tanti anni, e che ringrazio per il dono di questi nuovi titoli. Il loro lavoro permette a chi si trova in una condizione di svantaggio nella lettura di poter accedervi, un obiettivo in linea con la mission della Fondazione, che è quella di garantire il pieno e libero accesso a tutti i cittadini del territorio all’informazione e alla cultura”.

 

Ecco l’elenco dei nuovi titoli arrivati che troverete presto a catalogo!

Un ulteriore contributo che va ad arricchire il progetto della “Biblioteca Oltre Ogni Limite” della Fondazione.

Grazia Deledda “Canne al vento” (versione anche per dislessici e in audiolibro)

Herman Hesse “Siddharta” (versione anche per dislessici e in audiolibro)

Anna Lavatelli e Anna Vivarelli “Chiedimi chi sono” (per ragazzi; versione anche per dislessici e in audiolibro)

Anna Lavatelli e Anna Vivarelli “Senza nulla in cambio” (per ragazzi; versione anche per dislessici e in audiolibro)

Emilio Salgari “I misteri della giungla nera” (per ragazzi; versione anche per dislessici e in audiolibro)

Emilio Salgari “I pirati della Malesia” (per ragazzi; versione anche per dislessici e in audiolibro)

Emilio Salgari “Le tigri di Mompracem” (per ragazzi; versione anche per dislessici e in audiolibro)

Marco Missiroli “Fedeltà” (versione anche per dislessici)

Mauro Corona “Nel muro” (versione anche per dislessici)

Paolo Cognetti “Senza mai arrivare in cima” (versione anche per dislessici)